iOS app Android app

Teatro

Il potere come rito di sangue, morte, follia. Il Macbeth di Verdi nella mani di Bob Wilson e Roberto Abbado

Massimo Acanfora Torrefranca | Posted 10.13.2016 | Italy
Massimo Acanfora Torrefranca

La direzione musicale di Roberto Abbado si è mostrata attenta, precisissima nel governare una struttura apparentemente tradizionale ma molto articolata e profonda. Abbado ha dato il giusto rilievo a quelle breve frasi e a quelle scene intere che nella visione di Verdi reggono tutto l'impianto. Macbeth diviene così un rito sanguinario del potere, astratto e ieratico.